La LABA al Craf di Spilimbergo

safe_image-1

Il Craf di Spilimbergo si è riunito con i soci, per condividere il piano di lavoro del prossimo futuro, con lo scopo di diventare il centro di riferimento per la fotografia in Friuli Venezia Giulia.

La LABA in qualità di socio CRAF, ha discusso del nuovo assetto organizzativo del Centro di Archiviazione della Fotografia insieme all’assessore alla Cultura della Regione Friuli Gianni Torrenti allo scopo di far diventare il CRAF uno dei centri di riferimento per l’Italia, affiancando l’attività di valorizzazione e promozione del patrimonio fotografico alla progettazione e alle funzioni maggiormente legate alla conservazione della memoria storica.

Gli altri soci del Craf, oltre alla LABA, sono: le Province di Pordenone e Udine, l’Università degli Studi di Udine, i Comuni di Pordenone, Spilimbergo, Sequals, San Vito al Tagliamento, Maniago, Lignano Sabbiadoro e Udine, la Comunità Montana del Friuli Occidentale, la Fondazione F.lli Alinari per la Storia della Fotografia di Firenze, la Facoltà di Lettere dell’Università degli Studi di Trieste e la Graphistudio di Arba.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *