Maddalena Carrai dalla LABA al Tour di LADY GAGA

16508487_1245338485546248_3454900757971653871_n

Quando una  studentessa della LABA riesce ad avere successo nel mondo del lavoro è sempre motivo di orgoglio per il nostro istituto, quando si afferma a livello internazionale lo è ancora di più. La passione di Maddalena Carrai, allieva di Graphic Design & Multimedia, l’ha portata a veder pubblicati i suoi lavori su importanti riviste e siti web in tutto il mondo. I social e internet hanno azzerato la distanza fra professionisti che fanno della comunicazione un punto fermo del loro lavoro. Saper usare questi canali può portare opportunità un tempo remote.

Mentre cantare ad alti livelli significa curare la propria immagine, essere artisti in grado di influenzare l’opinione pubblica significa essere un modello da cui trarre ispirazione. Significa inoltre scegliere persone capaci nel team che ha in carico di raccontare l’evoluzione stilistica degli album.

Lady Gaga, ha un social network tutto suo fatto apposta per i suoi fans. Nel network si postano soprattutto foto inerenti a Gaga, vita quotidiana e anche fan art. Nel 2012 la nostra Maddalena ha iniziato a mettere sul social qualche disegno inerente alla cantante, piacevano, ma niente di esaltante.

Un giorno arriva la svolta, l’idea vincente di disegnare e pubblicare della pagine a se stanti di un fumetto che raccontassero in maniera ironica e molto comica le imprese di Lady Gaga. I fumetti ebbero moltissimo successo, tanto che il Tag “haus comix” continua ad essere uno dei più popolari del social network. Insieme ai fumetti Maddalena ha pubblicato molte illustrazioni più professionali e queste vennero viste dall’art director di Gaga.

La star adorava lo stile di Maddalena. La richiesta di collaborazione ebbe inizio con le prime illustrazioni commissionate per la parte americana del tour di Gaga, il Born This Way Ball Tour. Il concept e lo stile delle 6 illustrazioni che Maddalena ha prodotto per l’occasione hanno portato allo sviluppo di un ottimo rapporto professionale con l’art director della cantante.

Maddalena non si ferma qui. Lavora poi per un’illustrazione con la radio M2O per il Salone del Mobile di Milano nel 2013. Per la fondazione piaggio dipinge una Vespa Primavera 2014  che viene esposta permanentemente al Museo Piaggio.

Inizia poi uno stage nell’azienda di borse Braccialini, dove poi è stata assunta come dipendente lavorando nel settore marketing e comunicazione come grafica e illustratrice. Da freelance lavora a un libro per bambini illustrato per la Vespa e un altro libro per una scrittrice ligure.

bath

12207933_10204238477876782_1916658885_n jazz punk japanese lady

tigers sia relax time

brondon girlsbe different 2 lq AHS hotel

1 fret NYFW 1

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *