Dalla SCANSIONE alla STAMPA 3D

Grazie alla partnership tra LABA e Sharebot 3D Store nasce a Firenze il primo workshop full-immersion di Scansione e stampa 3D.

Questo workshop è stato ideato per chiunque voglia possedere in poco tempo le conoscenze necessarie al reverse engineering applicato al design e fornisce gli strumenti di base per utilizzare la strumentazione di Scansione 3D volte all’acquisizione di modelli tridimensionali partendo dall’oggetto reale.

Durante il corso sarà possibile sperimentare subito il funzionamento di diversi dispositivi di scansione 3D e relativi software: dal più semplice 3D System Sense, scanner a mano entry level al HP SLS 3, uno scanner professionale a luce strutturata capace di fare acquisire modelli complessi in pochi minuti.

Verranno inoltre illustrati i principi base della fotogrammetria, tecnica che, grazie a software specifici disponibili durante il corso, permette la ricostruzione 3D di un oggetto fisico tramite la fusione di numerose immagini fotografiche, senza l’utilizzo di alcun dispositivo complesso.

Verranno eseguite prove pratiche di scansione oggetti , volti e modifiche ai modelli ottenuti.

Saranno svelate le tecniche di scansione ed i trucchi necessari per acquisire digitalmente oggetti riflettenti, trasparenti e di dimensioni molto ridotte.

Dopo l’acquisizione e l’ottimizzazione dei modelli ottenuti, il passaggio successivo sarà la preparazione dei modelli per la stampa 3D

Alla fine del corso ogni partecipante avrà tutte le informazioni e le conoscenze utili per digitalizzare un oggetto fisico, trasformarlo in modello 3D e successivamente stamparlo con una stampante 3D.

Il corso di svolgerà presso l’aula multimediale della LABA che metterà a disposizione tutte le più recenti tecnologie informatiche e sarà organizzato come laboratorio full-immersion della durata di 3 giorni, con 8 ore di frequenza quotidiane. Sarà dato ampio spazio alla parte pratica grazie all’expertise di Sharebot e alla presenza in aula di numerose stampanti 3D professionali (almeno una ogni tre partecipanti) e di scanner 3D professionali.

A fine corso sarà possibile richiedere tutte le schede in formato .pdf per cui non sarà necessario prendere alcun appunto sugli argomenti trattati. Per seguire il continuo aggiornamento dei software ci potrebbero essere alcune variazioni oppure integrazioni negli argomenti trattati o negli esercizi svolti.

LABA e Sharebot rilasceranno un attestato di partecipazione e frequenza.

Programma corso 2 – Dalla scansione alla stampa 3D

3 giorni di full immersion.

24 ore in totale di workshop teorico e pratico.

Il corso propone un percorso di apprendimento delle tecniche di scansione 3D con particolare riferimento al mondo dei beni culturali, delle repliche museali e della didattica.

Giorno 1:

  • Introduzione al corso
  • Panoramica sulla scansione 3D regi e difetti
  • Le principali tecniche di scansione: fotogrammetria e scanner a luce strutturata
  • La fotogrammetria
  • Software open: MeshLab
  • Software free: Zephyr
  • Software demo: Agisoft Photoscan
  • Laboratorio pratico fotogrammetria

Giorno 2:

  • Scansione tramite fotogrammetria di oggetti complessi
  • Superfici riflettenti, superfici trasparenti, oggetti di piccole dimensioni
  • Elaborazione risultati
  • Lo scanner a luce strutturata
  • Utilizzo del software
  • Prove pratiche di scansione

Giorno 3:

  • Dalla scansione alla stampa 3D
  • Software di controllo: Meshmixer
  • Ottimizzazione delle mesh
  • Stampa FFF e DLP
  • Processi di slicing
  • Prove di stampa delle scansioni effettuate

Note:

Si parte proprio da zero e per partecipare al corso non bisogna saper utilizzare i software utilizzati.
Il corso è pensato per chi è all’inizio ma vuole diventare operativo attraverso un breve ed intenso percorso.
L’importante è saper utilizzare un computer con sistema operativo Windows e OsX.
A fine corso potrai ottenere tutte le schede in formato pdf per cui, se vuoi, puoi non prendere alcun appunto sugli argomenti trattati. Per seguire il continuo aggiornamento dei software ci potrebbero essere alcune variazioni oppure integrazioni negli argomenti trattati o negli esercizi svolti.

Sharebot Academy nasce con il preciso scopo di educare gli utenti ad un utilizzo consapevole, approfondito ed efficace delle stampanti 3D.

Per questo organizza periodicamente dei corsi tenuti da esperti formatori volti a formare degli stampatori che sappiano utilizzare la stampante 3D sfruttandone tutte le caratteristiche.

Sharebot Academy, per poter offrire una formazione quanto più completa possibile, collabora con numerosi istituti e poli universitari.

Dott. Ubaldo Betocchi, responsabile Academy Firenze.

Imprenditore e Co-fondatore di aziende attive nell’ambito della stampa 3D, sia a livello didattico che a livello produttivo e commerciale, si occupa in particolar modo dell’area formazione sulla stampa FFF e sull’utilizzo dei software di slicing per stampanti 3D.

E’ un esperto di scansione 3D in ambito conservazione museale.

Ha tenuto corsi di formazione sulla stampa 3D presso scuole, centri di formazione, musei ed aziende e accumulato un’esperienza notevole nel campo.

Arch. Francesco Arena.

Co-fondatore di aziende attive nell’ambito della stampa 3D, sia a livello didattico che a livello produttivo e commerciale, si occupa in particolar modo dell’area formazione sulla stampa FFF e sull’utilizzo dei software di slicing per stampanti 3D.
E’ un esperto di scansione 3D in ambito conservazione museale e beni culturali

Ha tenuto corsi di formazione sulla stampa 3D presso scuole, centri di formazione, musei ed aziende e accumulato un’esperienza notevole nel campo.

Richiedi Informazioni sul Corso