Collaborazione con Fedrigoni. Calendario “Constellation 2018”

È stato presentato nelle scorse settimane il progetto, in edizione limitata, che ha visto i ragazzi dell’indirizzo di Graphic Design della Libera Accademia di Belle Arti curarne la parte grafica. La partnership tra le due realtà prosegue nel nuovo anno accademico con incontri e seminari

Un calendario di 18 mesi, in formato 50×70, che suggella la collaborazione decennale tra la Laba di Firenze e l’azienda Fedrigoni.

E’ stato presentato ufficialmente, nelle scorse settimane, il nuovo calendario Fedrigoni “Constellation 2018”, appositamente ideato e realizzato per accompagnare l’uscita del nuovo campionario di carte del marchio. Un progetto che esalta le potenzialità delle nuove superfici goffrate – in grado di trasmettere percezioni tattili e visive – e che ha reso protagonisti gli studenti della LABA di Firenze.

Una ventina di giovani creativi della Laba, coordinati dai docenti Marco Paoli e Arianna Tonarelli, ne hanno infatti curato la parte grafica: lo scorso anno didattico, attraverso una serie di incontri e revisioni con il responsabile della filiale di Firenze Stefano Sardelli, i ragazzi hanno lavorato sul tema del prodotto, sviluppando un elaborato che valorizza i pregi della carta. E’ nata dunque una proposta grafica fresca ed essenziale, che gioca con le immagini di persone comuni che indossano look di tendenza: l’attenzione è focalizzata volutamente sugli abiti e non sui volti, che non compaiono. Il risultato è di forte impatto: le goffrature arricchiscono e animano i disegni, facendo emergere dal foglio le trame dei tessuti, lo spessore dei materiali e il movimento delle figure.

Il calendario – che ha riscosso molto apprezzamento durante la presentazione aziendale, nel mese di novembre – è in edizione limitata ed esclusiva. Ne esistono soltanto 220 copie.

“I ragazzi sono stati entusiasti e felici di mettersi in gioco in questo campo – sottolinea il professore Marco Paoli -. Sono stati professionali, sia nella selezione delle idee migliori che nella fase successiva, di sviluppo del tema scelto. Il prodotto è ottimo da un punto di vista grafico e testimonia, a pieno, la riuscita collaborazione con un marchio leader e prestigioso come Fedrigoni”.

La partnership tra la Laba di Firenze e Fedrigoni proseguirà anche nel nuovo anno accademico 2017/2018, continuando a segnare un importante punto di contatto tra il mondo della formazione e quello delle imprese.

“Ormai la collaborazione con Laba è collaudata da un rapporto di stima reciproca e dalla volontà di entrambe le realtà di trasmettere ai futuri professionisti della comunicazione l’importanza di realizzare progetti non solo teorici ma di cimentarsi in lavori concreti – afferma Stefano Sardelli di Fedrigoni -. Dopo una prima riunione con i professori Paoli e Tonarelli e gli alunni, dove ci siamo confrontati su operatività e tempi, sono seguiti durante l’anno altri incontri per valutare le varie idee e verificare lo stato di avanzamento della realizzazione della proposta scelta. Ringrazio l’azienda per avermi consentito di portare a termine il progetto di questo bellissimo calendario che esalta e valorizza un ricco e nuovissimo campionario di carte goffrate che mancava da oltre dieci anni. La versatilità del campionario Constellation, che accoglie 25 accattivanti texture in grado di trasmettere percezioni tattili e visive immediate, lo rende particolarmente indicato per progetti grafici di pregio come per i coordinati, per l’editoria come per la cartotecnica. Un sentito ringraziamento – conclude – va anche a Carlo Gasperini che ci ha fornito i cliché per la stampa tridimensionale della copertina, dove si apprezza l’elegante abbinamento tra una bella ed originale stampa a caldo e una esclusiva carta goffrata”. 

 

Foto Credits Max Lisi 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.