Festival della cultura Italiana in Repubblica Ceca

dq

FESTIVAL DELLA CULTURA ITALIA IN REPUBBLICA CECA – Horice (Cz)

Si svolgerà quest’anno nello splendido scenario della città di Horice in Repubblica Ceca, il Festival della Cultura Italiana del 2015. La LABA, Libera Accademia di Belle Arti di Firenze, è stata nominata ente organizzatore dell’evento, che sarà curato da Mauro Manetti (dir. LABA Firenze) e che si articolerà su tre giorni attraverso esposizioni artistiche che si svilupperanno intorno ai temi della Pittura, del Design, della Moda, della Fotografia e del Video.
Gli artisti e gli organizzatori  accoglieranno tutti gli appassionati dell’Arte e della Cultura italiana in Repubblica Ceca dal 31 luglio al 2 agosto.

Tra gli artisti invitati a questa edizione del Festival a rappresentare l’Italia, ci sarà il pittore Massimo Innocenti. Artista di ampia esperienza e di molteplici collaborazioni sia nel campo dell’arte visiva che in quella comunicativa. Molte le iniziative di cui è stato promotore e curatore, tante le esperienze in mostre sia personali che collettive in molte parti d’Italia e a l’estero. I suoi lavori sono in collezioni private in vari paesi del mondo. Da anni collabora con una galleria di New York e con diverse istituzioni Italiane.  La ricerca artistica di Innocenti nasce fin da giovane, inizialmente verso un linguaggio concettuale, riscuotendo notevoli apprezzamenti e partecipando a molte mostre nazionali  e internazionali.
Intorno agli anni 90 porta la sua ricerca verso un recupero della pittura e una profonda indagine sul valore poetico e con esso riscopre e  indaga quel naturale che è, per Innocenti , l’universo del silenzio da cui sa vedere una diversa letteratura del bello. Lavora, Innocenti, a pitture installate di dimensioni grandi e contemporaneamente piccole, trovando un  dialogo tra loro con un linguaggio empirico immaginario, creando atmosfere inafferrabili dove la rappresentazione trascende la semplicità delle cose.

A rappresentare il campo del Design italiano ci sarà Angelo Minisci. Esercita attività di progetto e ricerca interdisciplinare nel campo del design. Molti dei suoi scritti e progetti sono stati presentati in diverse iniziative e mostre culturali in Italia (“Abitare il tempo”, “Triennale di Milano”, Salone del Mobile,ecc), ed all’estero, in Francia, Spagna, Sud America e Giappone. E’ membro di “Ad Arte” – Primo Osservatorio Nazionale sull’Artigianato Artistico. In questo evento presenterà la ricerca Confini e Fratture. Il design tra merce e ritualità.

Il settore del Fashion Design sarà rappresentato da Monica Maestrelli. Stilista per oltre venti anni della casa di moda Gucci, per la quale ha collaborato a stretto contatto sia con Tom Ford che con Frida Giannini. Presenterà una propria collezione con una serie di prototipi legati al gioiello. I gioielli che saranno presentati sono realizzati in argento 925 e pietre naturali. Le sue collezioni sono state esibite in varie gallerie di Tokyo, Praga, New York e Texas, dove alcuni dei suoi modelli in edizione limitata si possono trovare.

Saranno le immagini di Una Jovovic che attraverso intense atmosfere e uno stile molto nitido, rappresenteranno l’arte della Fotografia del paesaggio e dell’architettura italiana, raccontate attraverso il punto di vista della giovane fotografa montenegrina.

Gli altri appuntamenti

Conferenze: Ad accompagnare le esposizioni artistiche ci saranno una serie di conferenze sull’Arte, la Creatività e la Cultura italiana.
Videoinstallazioni: durante la manifestazione ci saranno proiezioni video a cura di Andrea Evangelu (performance) ed Elena Tortorici (timelaps).
Vestiti di carta: verrà esposto il progetto “Vestiti di Carta”, curato dal dipartimento di Fashion Design della LABA, con immagini di abiti prodotti esclusivamente con carte di pregio fornite dalla famosa industria cartiera Fedrigoni.

Organizzazione e patrocini:
Il Festival è organizzato dalla LABA di Firenze con il contributo della città di Horice e con il patrocinio dell’Istituto Italiano di Cultura a Praga e del Consolato Onorario della Repubblica Ceca per la Toscana.
Saranno presenti inoltre Matteo Giarrè e Valentin Osadcii  in qualità di assistenti, mentre il compito di responsabile organizzativo è affidato a Mimmo Cafasso (Course coordinator LABA Firenze).

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.