Blog

Presentazione del libro fotografico Forma/ae
a cura di Stefano Vigni

Presentazione del libro fotografico dal titolo “Forma/ae – Siena dentro e fuori” fotografie di Stefano Vigni, testi critici del Prof. Marco Pierini, Ed. Seipersei.

Forma/ae

Forma/ae è un cofanetto suddiviso in due volumi. Intra ed Extra raccontano la città di Siena dentro e fuori dalle mura. I due libri rappresentano l’essenza di quello sguardo sentimentale che Vigni con maturità autoriale fa scorrere su un territorio che da un lato ben conosce e ama, ma che nell’occasione esplora e riscopre lasciandosi sorprendere. Forma fotografica e descrizioni differiscono e si animano variamente nelle due parti dell’opera giungendo quasi a opporsi nella composizione di diversi e distinti paesaggi.

Il primo è il libro della pietra, dell’arte, della storia. Il bianco e nero e le forme geometriche, le linee e la ricchezza culturale di Siena sono i protagonisti. Le forme, le figure architettoniche e scultoree sono gli elementi con cui Vigni si confronta accettando la sfida più alta all’interno della composizione fotografica: mostrare patrimonio e bellezza della sua città.

Il secondo è il libro della terra, delle crete, della forma pittorica del paesaggio, di quelle immagini fotografiche che sembrano evocare dipinti; il colore, il grano, le colline, questi elementi nel loro ossessivo ripetersi riempiono lo sguardo dell’osservatore tanto quanto hanno assediato quello dell’autore, ispirandone la poetica.

Stefano Vigni, autore senese, usa un punto di vista tanto personale quanto innovativo, nei canoni di rispetto della bellezza e classicità di cui Siena è riferimento assoluto. Le forme ritratte sono volte a riattivare la conoscenza e ad aprire le porte della percezione visiva che anima lo sguardo e l’attenzione dell’osservatore di quest’opera di cui Vigni ha curato personalmente ogni singolo dettaglio con passione infinita.

Entrambi i volumi sono accompagnati da un testo critico a cura di Marco Pierini.

“Lo sguardo di Stefano Vigni intra moenia evita di incrociarsi con quello di altre persone e si sofferma sui mattoni, sui marmi, sulla pietra serena, gli atomi cioè di cui Siena si costituisce. Ne risultano immagini stranianti, dove la presenza umana è bandita e strade, piazze, scorci, monumenti si spogliano della veste più consueta, con la quale si mostrano quotidianamente ai viaggiatori e agli abitanti .”

Estratto dal testo INTRA di M.Pierini

L’AUTORE, STEFANO VIGNI

Stefano Vigni, nato a Siena, è fotografo, editore e professore accademico. Insegna a IED Milano e LABA Firenze. Le sue immagini sono state pubblicate da La Repubblica, Le Figaro, Il Fotografo, FotoIT, La Freccia, l’Opera di Parigi e la Regione Toscana. I suoi più importanti clienti sono Anas, Arci Nazionale, Ferrovie Italiane dello Stato, Organi delle Nazioni Unite, Hugo Boss, Canon, Kairos Film, Ina Assitalia, Allianz, Segis e il Comune di Amsterdam. La sua casa editrice Seipersei di cui è fondatore ha più di 30 libri in catalogo. I suoi progetti editoriali sono stati diffusi da Domus, Il sole 24 ore, Marie Claire, Vanity Fair, Donna Moderna, SkyTG24, Rai Radiotelevisione italiana.

Posted Project 2019/20 <br> Mostra di Claudia Vignale
La Forma della Sostanza <br> Le proiezioni al Cinema Alfieri

Vuoi informazioni sui nostri corsi?

Inserisci il tuo nome e la tua email e iscriviti alla nostra newsletter

You have Successfully Subscribed!