Unique. Fashion Night al B-Roof dell’Hotel Baglioni

L’ “unicità” in tutte le sue sfumature possibili, esaltata attraverso la bellezza e l’estro creativo della moda e il gioco di equilibri dell’arte culinaria. Sono gli ingredienti di “Unique”, l’esclusiva Fashion Night 2019 organizzata da B-Roof e Laba Firenze, che ha anticipato l’apertura della kermesse Moda@Baglioni, in programma da oggi a Venerdì al Grand Hotel Baglioni con oltre 40 marchi in esposizione.

Negli spazi suggestivi del ristorante panoramico, talento e gusto hanno dato spettacolo: la cena placée – curata dallo chef Richard Leimer – è stata intervallata dalle uscite di modelli e modelle che hanno indossato gli abiti ideati e creati da 4 ex allievi della Libera Accademia di Belle Arti di Firenze. Margherita Marzocchini, Veronica Vignozzi, Lucia Tigli e Stefano Vasile hanno presentato le rispettive collezioni uomo/donna, interpretando attraverso 4 outfit ciascuno diversi temi: dalla rivoluzione punk all’innesto in natura, dalle connessioni umane sviluppate attraverso la rete al mix di innovazione e tradizione del Giappone. Giacche, pantaloni, maglieria, gonne voluminose e strutturate. Uno show di forte impatto visivo, arricchito da giochi di luce (ogni passerella è stata caratterizzata da un colore diverso tra bianco, verde, fucsia e giallo) e da esibizioni di danza.

La regia dell’evento è stata curata dall’agenzia Fashion Concept. Sponsor ufficiali dell’appuntamento: Banfi, Eurofiori Maurizio Conticini, Ortofrutta Conti Mario SRL, DORECA SPA, D&D Spa Generi Alimentari, MMG soluzioni e tecnologie audiovisive, Borgo di Pietrafitta e Farmacia SS Annunziata. In totale hanno sfilato 16 abiti sotto gli occhi attenti degli oltre 100 esclusivi invitati. Erano presenti rappresentanti delle istituzioni locali (ha portato il suo saluto il vicesindaco di Firenze, Cristina Giachi), giornalisti, blogger, influencer e i referenti di importanti marchi della moda nazionale e internazionale.

“Giovani talenti che muovono i primi passi nel settore della moda: stasera accompagniamo i nostri ex allievi in questa passerella che rappresenta, simbolicamente, l’ingresso nel mondo del lavoro – ha sottolineato il direttore della Laba di Firenze, Mauro Manetti -. Siamo felici e orgogliosi di formare nuove generazioni di stilisti e creativi che sappiano interpretare al meglio la contemporaneità. Crediamo nel valore dell’educazione, della disciplina e della libera espressione del pensiero attraverso ogni tipo di linguaggio creativo. La Laba di Firenze è impegnata da sempre nella crescita umana e professionale dei giovani e cerca di fornire loro tutti gli strumenti utili per far sì che i ragazzi seguano con passione e serietà aspirazioni e desideri”.

“La moda è sempre stata di casa al Baglioni fin dagli anni ’60, grazie alla kermesse Moda@Baglioni – ha ricordato Renzo Masini, direttore commerciale del Baglioni, del gruppo Carattere Toscano -. Il tema di questa Winter Edition è ispirato all’Unicità, come unico e d’eccezione è il parterre presente questa sera in sala. Questa collaborazione, tra B-Roof e Laba, ha visto il suo debutto lo scorso giugno e ci auguriamo possa diventare sempre di più l’evento che segna il Grand Opening della Fashion Week più importante della moda maschile a Firenze”.

L’appuntamento promosso da Moda@Baglioni e Laba Firenze punta a diventare un evento fisso del calendario fiorentino, sia per la Summer che per la Winter edition, e arriva dopo il successo della Fashion Night estiva dello scorso 11 giugno: le terrazze del ristorante B-Roof hanno accolto, in quel caso, un aperitivo con buffet e dj set. Ad arricchire la serata, gli abiti degli stilisti formati alla Laba, che hanno sfilato di fronte ai presenti, su un ideale red carpet che ha attraversato le splendide terrazze del locale e accompagnato il défilé sui “tetti” di Firenze.      

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.