Blog

Blank, concorso interno LABA Firenze

blank

Torna anche quest’anno “Blank”, il concorso interno alla Laba di Firenze e rivolto al dipartimento di Graphic Design: un percorso che intende valorizzare le potenzialità espressive del graphic designer attraverso l’interpretazione di un concetto generico e astratto come quello, appunto, del “vuoto”, del “bianco”.

Il tema scelto – per le sue infinite chiavi di lettura possibili – spinge infatti lo studente a confrontarsi con se stesso e con uno degli elementi cardine e basilari della grafica: il rapporto con lo spazio, con il vuoto, lasciando però all’allievo la possibilità di esprimersi liberamente e senza confini.

Blank è aperto agli studenti del corso di laurea in Graphic Design & Multimedia del triennio: la partecipazione può essere individuale o in gruppo. Può essere presentato, in particolare, un solo elaborato per ogni partecipante o gruppo: il massimo di partecipanti per gruppo è di 4 persone. Il progetto dovrà occupare uno spazio di dimensione A0, realizzabile in forma di pannello unico, e potrà essere eseguito con qualsiasi tecnica di rappresentazione grafica (tecniche tradizionali, grafica vettoriale, lettering, rendering 3D, collage fotografico, bitmap ecc…). Unica condizione imprescindibile: l’opera dovrà essere originale. Non è consentito sfruttare, anche solo parzialmente, materiale protetto da diritto d’autore in nessuna forma.

La selezione delle opere verrà effettuata da una giuria di tre docenti Laba del corso di Graphic Design & Multimedia – i docenti Maurizio Di Lella, Marco Paoli e Silvia Baroncelli – e sarà presieduta dal direttore della Laba, Domenico Cafasso. Quattro, al massimo, gli elaborati che verranno scelti: stampati su pannelli, saranno esposti al piano terra dell’accademia fino alla prossima edizione del concorso e comunque non oltre il 31 maggio 2021. Ma non è tutto. La commissione premierà, oltre alle quattro opere vincitrici, anche gli elaborati meritevoli: i progetti saranno riprodotti e stampati sulla copertina di un quaderno che verrà distribuito all’interno e all’esterno della Laba in occasione di eventi promozionali. Tra le quattro opere menzionate dalla giuria verrà infine scelto un vincitore assoluto che si aggiudicherà un premio in denaro di 100 euro, messo a disposizione dalla Laba (premio unico anche in caso di lavori di gruppo).

LABA tra le eccellenze italiane nel panorama della formazione del Design
Design, un futuro tra Covid e sostenibilità