Blog

La Fashion Night “Contaminazioni” della LABA e B-ROOF

Un tuffo tra Oriente e Occidente, all’insegna delle Contaminazioni e degli scambi, tra fusioni e reciproche influenze. La Fashion Night targata Laba Firenze e B-Roof, ha chiuso la Settimana Internazionale della Moda maschile di Firenze con uno show affascinante.

Nelle sale del ristorante panoramico B-Roof, al quinto piano del Grand Hotel Baglioni, hanno sfilato le collezioni di quattro studenti  del Corso di Laurea in Fashion Design della Libera Accademia di Belle Arti di Firenze. Samanta Bruni, Michele Catelani, Huang Juan e Yang Yahan hanno presentato ad aziende, stampa e istituzioni, gli outfit ideati e realizzati interpretando il tema dell’evento: l’ “Est che incontra l’Ovest”. Un défilé composto di soluzioni trasformabili e multi strato, adattabili a contesti diversi, in un gioco di richiami e contrapposizioni davvero originale, che ha intervallato a più riprese le varie portate, sapientemente curate dallo Chef del B-Roof, Richard Leimer.

La serata si è aperta con una performance di Sound Design del maestro Andrea Gozzi, in un mix tra musica elettronica e acustica. La cena placèe è poi proseguita fino a tarda notte, tra piatti eccellenti e passerelle di grande impatto scenico. Non sono voluti mancare all’appuntamento, il vicesindaco del Comune di Firenze Cristina Giachi, che ha portato il saluto dell’Amministrazione comunale; il presidente del Consiglio regionale della Toscana Eugenio Giani, e il direttore del Centro di Firenze per la Moda Italiana Alberto Scaccioni. Partner della Fashion Night, Officina de’ Tornabuoni. La Fashion Night torna con la Summer Edition nel prossimo mese di giugno. Nella galleria fotografica una selezione di scatti che descrivono i momenti salienti della serata: gli invitati, gli abiti, i piatti e l’omaggio agli ospiti.

High School Game alla LABA
Posted Project

Vuoi informazioni sui nostri corsi?

Inserisci il tuo nome e la tua email e iscriviti alla nostra newsletter

You have Successfully Subscribed!