Blog

Just Breathe – Temporary Shop di Gaia Gorelli

Just Breathe Temporary Shop di Gaia Gorelli

Bel lavoro dell’allieva Gaia Gorelli per lesame di Rendering 3D del Prof. Niccolò Poggi del corso di Interior Design.

Il progetto, dal nome Just Breathe, prevede l’ideazione di un temporary shop all’interno del quale vengono esposti elementi illuminanti alimentati con energia alternativa. Lo scopo è quello di comunicare un messaggio: il prodotto stesso diventa iniziativa sociale e culturale sensibilizzando la collettività nei confronti delle problematiche ambientali.

CAMBIAMENTO:

– COGNITIVO

Favorire, attraverso una maggiore conoscenza del problema e delle sue possibili soluzioni, l’adozione di un determinato comportamento.

– COMPORTAMENTALE

Abbandonare o modificare stili di vita nocivi a favore di abitudini più salutari.

– DI VALORI

Indurre a compiere un’azione concreta entro un periodo di tempo determinato, incentivando determinate scelte a scapito di altre.

– DI AZIONE

Modificare opinioni profondamente radicate rispetto a determinati temi o situazioni.

Il progetto Just Breathe – Temporary Shop è dedito a questo particolare periodo storico in cui principale argomento di discussione è il rapporto difficile, e spesso conflittuale, tra uomo e ambiente. Il sistema economico moderno prevede troppo spesso la necessità di sfruttare risorse, trasformando l’ambiente circostante in modo eccessivo. In questo scambio si determina un netto squilibrio all’interno del quale l’uomo sfrutta le materie prime a disposizione in modo irresponsabile rilasciando nell’ecosistema gas, scarti industriali, rifiuti e elementi inquinanti. La diretta conseguenza di questo mancato equilibrio ha portato a conseguenze dirette sul pianeta come il surriscaldamento globale, l’inquinamento e i cambiamenti climatici. Il lavoro di Gaia Gorelli attua un approccio critico costruttivo ad una condizione di sostenibilità precaria.

LO SVILUPPO SOSTENIBILE COME SOLUZIONE AI PROBLEMI AMBIENTALI

“L’educazione allo sviluppo sostenibile diventa oggi un obiettivo strategico per il presente e per il futuro del nostro Paese. La sfida ambientale, legata alla conservazione delle risorse del nostro Pianeta, rappresenta una sfida non più eludibile per le future generazioni. Ci troviamo in un’epoca che impone al mondo intero, ma in particolare all’Italia e all’Europa, scelte radicalmente diverse da quelle compiute in passato: lontane dal modello produttivo tradizionale, dirette verso un nuovo modello di economia che rispetti l’ambiente, orientate ad una società che non produca rifiuti ma sappia creare ricchezza e benessere con il riutilizzo e la rigenerazione delle risorse. Perché questo accada, è necessario un profondo cambio di mentalità che coinvolga le istituzioni, le imprese e le singole persone.” – Gaia Gorelli

Bando Concorso Facciata LABA
Home22 - Diario visivo di 30 giovani fotografi di 22 anni costretti a casa